piazza s.Marco

Il B&B HOBO è un punto d’incotro tra viaggiatori, motociclisti, bikers, che si scambiano informazioni, notizie, consigli, idee. La casa si trova in un’ottima posizione per itineri di passioni diverse.


Venezia

La cosa più bella per visitare Venezia è perdersi tra le sue calli, e non un giorno… due o tre.
Comunque sia non potete esimervi dall’emozionarvi davanti al Bacino di San Marco, o ammirare i mosaici della Basilica di San Marco, o sentirvi dentro una scena Goldoniana passeggiando sul Ponte di Rialto.
Perciò vi proponiamo degli itinerari “classici” che sicuramente vi aiuteranno nella visita della città.
Primo:
Nel primo sono compresi, naturalmente, tutti i Monumenti più famosi e imperdibili, come la Basilica di San Marco, e il Campanile, e il Palazzo Ducale nel caso siate nella città per un giorno solo. Prevede inoltre anche una tappa finale ad una zona molto suggestiva e poco turistica della città: l’isola di San Giorgio, la Giudecca e le Zattere. Vi sono anche suggerimenti su dove andare a bere un aperitivo o a fare uno spuntino veloce, e presto vi indicheremo anche ristoranti, trattorie e bacari (tipici locali veneziani) dove avrete l’opportunità di assaggiare le specialità locali ad un buon prezzo.
Secondo:
Il secondo Itinerario avrete tempo di svolgerlo magari nella seconda giornata del vostro soggiorno a Venezia, dopo aver svolto il primo, e aver visitato gli imperdibili Monumenti della Piazza più originale del Pianeta.
Il secondo giorno vi proponiamo innanzitutto di girare per il Mercato di Rialto e mescolarvi ai veneziani che vanno a fare la spesa al mattino, tra il vociare dei “fruttarioli” (rivenditori di frutta in veneziano) dei pescivendoli, dei trasportatori a bordo delle loro “Tope” (la tipica barca da trasporto veneziana); tra i colori e gli odori di questo posto molto suggestivo.
Poi, dopo aver dato un’occhiata alla grandiosa Chiesa dei Frari e alla spettacolare Scuola di San Rocco, completamente rivestita di opere del Tintoretto, nel pomeriggio vi troverete di fronte ad una scelta (sempre che non siate disposti a fare uno sforzo in più): le Gallerie dell’Accademia, dove passeggiare tra i quadri dei Grandi Pittori Veneziani e non dal ’400 al ’800 o la Collezione Peggy Guggenheim, tempio dell’arte contemporanea.
Terzo:
Il Terzo Itinerario vi permetterà di esplorare alcune zone nascoste e poco frequentate di Venezia, le parti dei sestrieri di Cannaregio e di Castello più popolari e suggestive.
Il Ghetto e le sue molteplici Sinagoghe nacoste.
La Chiesa della Madonna dell’Orto, uno dei luoghi più sileziosi e romantici della Cttà.
E poi la piccola ma incredibile Chiesa di S.Maria Nova, con i suoi marmi policromi, e infine la imponente Chiesa di S.Giovanni e Paolo.

HOBO B&B organizza visite con guida personale